La dieta che va seguita in caso di colesterolo alto comprende diversi elementi, che sono relativi a varie categorie di cibi, i quali non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola. Dalla carne al pesce, dai salumi alla frutta, dai formaggi alle verdure.

alimentazione colesterolo salute news

Il nostro organismo ha bisogno di tutte le sostanze nutritive adeguate, per questo non è opportuno eliminare drasticamente alcuni cibi, ma bisogna agire con moderazione. Vediamo nel dettaglio quali sono gli alimenti da consumare in caso di colesterolo alto:

  1. Legumi secchi: si possono mangiare tutti;

  2. Frutta: può essere consumata ogni tipo di frutta, tranne il cocco;

  3. Prodotti caseari: formaggi magri e latte scremato vanno bene per tenere sotto controllo il colesterolo;

  4. Uova: da preferire l’albume;

  5. Carne: i generi di carne che sono ammessi nella dieta destinata a non far aumentare il livello di colesterolo sono soprattutto quella di vitello, tacchino, pollo, cacciagione e coniglio;

  6. Gelati: anche i gelati possono essere mangiati da chi soffre di colesterolo alto, a patto che siano a base di frutta senza latte o di soia;

  7. Salumi: sono ammessi il prosciutto crudo privo di grasso e la bresaola;

  8. Pesce: da preferire essenzialmente alcuni tipi di pesce, come per esempio scampi, sgombri, ostriche cozze, sardine, merluzzo, sogliola, salmone. In realtà quasi tutti i tipi di pesce possono essere mangiati, magari avendo cura di cucinarli al cartoccio o alla griglia.


Cibi da evitare in caso di colesterolo alto

Mentre alcuni cibi possono essere alleati contro il colesterolo, come i pistacchi, nel caso in cui il nostro livello di colesterolo tende ad aumentare, sarebbe meglio evitare di mangiare alcuni cibi specifici, che possono essere dannosi. Ecco dei suggerimenti in proposito:

  1. Prodotti caseari: sono da evitare il latte intero, la panna, i formaggi grassi e lo yogurt intero;

  2. Salumi: è meglio non mangiare il prosciutto cotto, il prosciutto crudo con il grasso, il salame e la pancetta;

  3. Carne: è preferibile non consumare carne d’oca, di anatra, le carni grasse e la salsiccia;

  4. Grassi: in caso di colesterolo alto andrebbero evitati completamente il burro, il lardo e i grassi idrogenati.


Naturalmente si tratta soltanto di semplici indicazioni. In ogni caso è bene ribadire che chi ha il colesterolo alto dovrebbe consultare il proprio medico di fiducia, che certamente sarà in grado di dare indicazioni precise in tema di alimentazione da seguire e di dieta per controllare il colesterolo.