E’ arrivato il periodo più atteso da tutti, quello delle VACANZE. Se anche tu stai organizzando la tua vacanza non dimenticare che il viaggio può esporti a rischi sanitari, infettivi e non solo, che è possibile ridurre o eliminare se avrai cura di osservare un comportamento ragionevole e prudente applicando semplici misure preventive.

Le patologie più comuni in viaggio sono le malattie a trasmissione oro-fecale, contro le quali esistono vaccini molto efficaci, altamente immunogeni e ben tollerati. Gli alimenti e l’acqua sono le fonti principali dell’infezione gastrointestinale per i viaggiatori che si recano nelle zone ad alto rischio.

Il consiglio sempre valido è:
– Lascia ciò che non si può bollire o sbucciare: spesso l’acqua del rubinetto(anche negli alberghi) e delle fontane non è potabile, è preferibile quindi utilizzare acqua minerale o purificata in bottiglie servite chiuse, sia a tavola sia per lavare i denti.
– Non usare mai ghiaccio: perché non ne conosci la provenienza.

Pericolosa anche la grande categoria delle malattie da puntura o morso d’insetti, ove l’unica difesa è il rigoroso rispetto delle norme comportamentali. La Malaria è una malattia potenzialmente letale, e per prevenirla non è consigliato il “fai da te”, brutta abitudine soprattutto tra i viaggiatori last minute.

La parola d’ordine anche in questo caso è PREVENZIONE Prima di ogni viaggio all’estero è molto importante consultare un medico o un farmacista esperto in Medicina dei Viaggi e seguire tutte le precauzioni consigliate, affinché ci si possa godere la vacanza e riportare dal viaggio solo bei ricordi.

Nei mesi di luglio e agosto in farmacia puoi ritirare gratuitamente la lista dei prodotti da portare in vacanza e le regole d’oro del viaggiatore per un’estate sicura
Buone vacanze

salute news messina